domenica 23 dicembre 2007

AUGURI!



Lo staff di Giuri augura a tutti i visitatori di godere del vero spirito del Natale (non quello dei regali ;)

mercoledì 19 dicembre 2007

SESSIONE DI LAUREA A GENNAIO!

In seguito alle numerose richieste ricevute dai colleghi laureandi, ci siamo fatti portavoce di questa istanza presso il consiglio di facoltà. L'istanza è stata recepita dal Preside che l'ha inserita nel consiglio di facoltà di oggi. La sessione di laurea a gennaio è stata dunque deliberata. A breve si avranno i termini esatti per il deposito della tesi e per gli esami di laurea. In bocca al lupo ai laureandi.

I rappresentanti di Azione Universitaria

martedì 11 dicembre 2007

LE MAFIE IN EUROPA attribuzione crediti

Per ottenere il riconoscimento dei crediti formativi, è necessario affrontare una verifica orale durante gli esami del prof. Fiandaca. E' possibile avere il materiale didattico su cui studiare richiedendolo con una mail ad azioneuniversitaria@hotmail.com oppure presso la "tipografia dell'università" sita in via dell'Università

lunedì 10 dicembre 2007

Passaggio al corso di laurea magistrale per gli studenti di scienze giuridiche:

Ricordiamo a tutti gli studenti di scienze giuridiche che hanno intenzione di effettuare il passaggio al corso di laurea magistrale che:
  • il termine ultimo per presentare il passaggio è il 18 Dicembre.
  • per effettuare il passaggio è necessario compilare l'apposito modulo cbe si puo' ritirare al C.O.T. di facoltà e presso la segreteria generale di Viale Delle scienze.
  • insieme al modulo è necessario presentare la ricevuta di pagamento del "bollo virtuale per passaggo", tassa che si deve richiedere presso la segreteria generale di Viale Delle scienze.
per qualsiasi altra informazione nn esitate a contattarci: azioneuniversitaria@hotmail.com.

mercoledì 5 dicembre 2007

Orientamento e Tutorato: servizi attivi

da lunedì 3 dicembre lo sportello SOFT del COT (operatori studenti) non è attivo in attesa dell'espletamento, da parte degli organi competenti, delle procedure di selezione dei nuovi operatori (a.a. 2007-2008).

E' sempre attivo lo sportello dei Tutors laureati, con i seguenti orari:
da lunedì al venerdi: 9-13; 14-19.

mercoledì 7 novembre 2007

Le mafie oggi in Europa: politiche penali ed extrapenali a confronto

Nei giorni 29 e 30 novembre si svolgerà a Palazzo Steri questo seminario. Agli studenti partecipanti delle facoltà di Giurisprudenza e Scienze Politiche, verranno riconosciuti 3 CFU. Per leggere il programma dei lavori clicca qui

All'organizzazione dell'evento partecipa Azione Universitaria, contattateci per qualsiasi informazione scrivendo una mail a: azioneuniversitaria@hotmail.com

martedì 6 novembre 2007

NON FERMIAMOCI!

Obiettivo: un nuovo calendario di esami!!!

Un po’ di chiarezza sulla vicenda “appello di novembre”: quando cominciò il dibattito sulla questione l’appello era stato completamente rimosso dal calendario didattico. Lo dissero le segreterie e i docenti. Alla fine l’appello è stato concesso solo agli studenti della vecchia laurea quadriennale.

Ovviamente abbiamo cercato di renderlo fruibile a tutti i fuori corso senza distinzione ma ciò non è avvenuto. I numeri in consiglio di facoltà sono nettamente a favore dei docenti (80% docenti 20% studenti) sapevamo quindi che in caso di votazione saremmo usciti sconfitti. Abbiamo scelto di combattere lo stesso questa battaglia perché la riteniamo giusta in via di principio. Non lottiamo solo quando siamo sicuri di vincere ma anche quando vogliamo affermare un principio.

Durante il dibattito precedente alla votazione le istituzioni universitarie si sono dimostrate lontane e slegate dalla realtà: abbiamo ribadito che il problema dell’appello di novembre era un’emergenza rispetto al quadro desolante che ci offre l’università in generale e la nostra facoltà in particolare. Dobbiamo fare i conti con un piano di studi troppo ingessato e lontano dalle esigenze lavorative di chi si laurea in giurisprudenza; con un calendario didattico che non tiene conto di un corso di studi che è cambiato due volte in 5 anni comportando un aumento delle materie (siamo arrivati a 33 materie più idoneità varie).

Per tutte queste ragioni vogliamo un intervento incisivo sulla didattica che ponga fine a tutti i disagi e ci consenta di programmare i nostri studi per affrontarli nel miglior modo possibile: durante l’ultimo consiglio di facoltà è stata approvata la mozione dei rappresentanti di AU (prot. 2655/22/10/07) per l’istituzione di una commissione paritetica che intervenga nel settore della didattica della nostra facoltà. E’ già cominciato il confronto tra i rappresentanti degli studenti per elaborare delle proposte credibili e realmente utili.

Partecipa anche tu alla stesura delle proposte inviandoci riflessioni, idee e suggerimenti analizzando la tua esperienza diretta dentro questa facoltà attraverso il forum o per email: info@giuri.net

venerdì 2 novembre 2007

NUOVA SEZIONE NEL FORUM

SOS materie: per scambiarci consigli, suggerimenti e altro sulle materie che studiamo!

giovedì 1 novembre 2007

ATTENZIONE

L'incontro previsto per giorno 8 con la partecipazione dell'on. Alemanno e dell'on. Violante è rinviato a data da destinarsi per indisponibilità di quest'ultimo. Pur non avendo alcuna responsabilità ci scusiamo con l'utenza di giuri.net

lunedì 29 ottobre 2007

Incontro-dibattito tra l'on. Gianni Alemanno e l'on. Luciano Violante



Tutti i visitatori di giuri.net sono invitati giovedì 8 novembre ad assistere al dibattito tra 2 esponenti storici della politica italiana: l'on. Gianni Alemanno e l'on Luciano Violante dal titolo "Contro tutte le caste: nella politica, nella società nell'università".

Il dibattito organizzato dai militanti di Azione Universitaria si terrà presso l'Aula Magna di Economia "V. Li Donni" alle ore 10 e vuole essere un momento di riflessione per tutti i giovani universitari palermitani che, purtroppo, devono confrontarsi tutti i giorni con ogni tipo di "casta".

MOSTRA DI PITTURA

Un annuncio "culturale": l'eclettico collega Salvo Misseri ha la passione per la pittura e tra qualche giorno inaugurerà una mostra personale. Non facciamogli mancare il nostro sostegno!!!

La mostra di pittura dal titolo "LE REALTA' DELL'UOMO MODERNO" è la seconda personale di quest'anno.
L'INAUGURAZIONE è per giorno 6 NOVEMBRE, alle ore 19.30 presso i locali dello Scacco Matto cafè, via Nicolo Spedalieri 2, Palermo.
La mostra per coloro i quali fossero interessati a vederla sarà presente dal 6 Novembre al 6 Dicembre, gli orari sono i seguenti:
-Dal martedì alla domenica h. 19.00 - 01.30 (chiuso il lunedi).


sabato 27 ottobre 2007

PASSAGGIO ALLA MAGISTRALE info

da Elisa Allotta

Cari colleghi, in questi giorni si è diffusa la voce che coloro che quest'anno effettueranno il passaggio alla laurea magistrale non potranno anticipare due materie a scelta nel proprio piano di studi. Abbiamo quindi affrontato questo argomento con il Preside, il quale ci assicurato che questa possibilità è contemplata nel regolamento sui passaggi approvato l'anno scorso. Quindi non può essere sospesa quest'anno perché rimane in vigore per tutti gli anni successivi l'approvazione del regolamento di cui sopra. Certi dell'attendibilità della fonte, pubblichiamo questo annuncio sul nostro blog per chiarirvi un po' la situazione!!!

giovedì 25 ottobre 2007

Consiglio di ordinaria follia....

Cari colleghi, come sapete tutti oggi in consiglio di facoltà la proposta per l'appello di novembre è stata bocciata dal corpo docente in netta maggioranza. Ciò che, maggiormente, ci induce a riflettere è il modo in cui i docenti hanno affrontato il consiglio. Hanno cercato di incuterci timore interrompendo con le loro grida ogni nostro intervento senza che questo sia stato messo a verbale perché formalmente non prendevano ufficialmente la parola. Non solo nei toni i professori hanno avuto un comportamento poco consono alla funzione che svolgono: hanno manifestato menefreghismo e scarso interesse per ciò che avevamo da dire come portavoce di tutti gli studenti, chiedendoci di interrompere gli interventi e talvolta provando a non farci intervenire.... perché, come sottolineato da chi presiedeva il consiglio, si doveva votare e non si poteva perdere altro tempo a sentire le nostre ragioni (che poi non erano quelle personali dei rappresentanti ma quelle di tutti gli studenti).


Considerato il loro comportamento sprezzante, al termine della discussione circa l’appello di novembre, non abbiamo avuto altra scelta che lasciare l’aula. Una volta lasciata l’aula, il sottoscritto è rientrato per chiedere la verifica del numero legale. Questa richiesta serviva a sospendere (per eventuale mancanza di numero legale) il consiglio come forma di protesta per il comportamento tenuto dalla classe docente. Tale richiesta non è stata presa in considerazione dal Preside, che dopo avermi minacciato di provvedimenti disciplinari, mi ha invitato (eufemismo) a lasciare l’aula e a non chiedere la verifica del numero legale in quanto “non ne avrei avuto il diritto”.


I numeri sono quelli che sono, la proposta non è passata ma una domanda sorge spontanea: perché tutto questo accanimento nei nostri confronti?


Non esiste spiegazione plausibile che non sia quella del sopruso. E’ evidente che in un consiglio a porte chiuse, con una maggioranza schiacciante hanno il coltello dalla parte del manico. Ma questo non può sfociare in una mancanza di rispetto per la comunità studentesca e per i suoi rappresentanti come è avvenuto oggi (e di questo chiederemo spiegazioni).


Tornando al merito, vogliamo comunicarvi che abbiamo raggiunto una piccola vittoria, infatti lunedì 22 ottobre abbiamo protocollato in presidenza la richiesta di istituzione di una commissione paritetica pronta a cambiare la calendarizzazione degli esami, composta da professori ed studenti e che oggi è stata approvata. Da molti questa piccola vittoria sarà vista come un “contentino” e magari lo è ma noi speriamo, tramite questa commissione, di far emergere i problemi strutturali del nostro sistema di esami e di trovare una soluzione definitiva non solo all'appello di novembre ma a tutto il calendario perché come sottolineato da Carolina Varchi in consiglio “Con l'istituzione della laurea magistrale e prima di scienze giuridiche il manifesto degli studi muta continuamente prevedendo più esami ma il numero degli appelli e la calendarizzazione di questi non è stata mai rivisitata”. La commissione inizierà a lavorare dalla prossima settimana, noi continueremo sempre a fare il nostro dovere da rappresentanti , a testa alta e senza peli sulla lingua!

Consiglio di facoltà di oggi...

Oggi si è svolto il consiglio di facoltà. E' stata messa in discussione la richiesta dei rappresentanti di estendere l'appello di novembre anche ai fuori corso di scienze giuridiche, ma è stata respinta con i voti contrari dei docenti. Abbiamo fatto presente che la situazione è insostenibile non per il numero degli appelli, ma per la loro collocazione: o sono troppo vicini o sono a ridosso di periodi di vacanza.
I consiglieri di facoltà di AU hanno presentato una mozione per l'istituzione di una commissione paritetica che rielabori un calendario didattico. La mozione è stata approvata con larga maggioranza e già dalla prossima settimana saremo al lavoro per migliorare le cose.
Ovviamente non siamo disposti a rinunciare a nessun appello, semmai vogliamo aumentarli. Scrivete i vostri suggerimenti (o qua o nel forum) perché dalla prossima settimana la commissione sarà già al lavoro.

mercoledì 24 ottobre 2007

TASSE UNIVERSITARIE news

da Elisa Allotta

Cari colleghi, abbiamo cercato in questi giorni di risolvere il mistero delle "tasse universitarie" scomparse e in questo spazio vogliamo condividere con voi ciò che abbiamo scoperto. I plichi con i moduli d'iscrizione e i bollettini arriveranno dalla settimana prossima. I dirigenti dell'area servizi agli studenti hanno spiegato che il ritardo è stato causato da un problema tecnico nel caricamento dei codici di avviamento postale (meglio non commentare quest'affermazione!!!). In seguito a delibera del senato accademico la direzione amministrativa ha prorogato la scadenza del pagamento al 30 novembre per consentire agli studenti di non incorrere in mora.

martedì 23 ottobre 2007

GIOVEDI' 25 OTTOBRE PRESIDIO!

Ricordiamo a tutti gli studenti che giorno 25 ottobre in occasione del consiglio di facolta', nel quale al 2' punto dell'ordine del giorno vi è la discussione sulla nostra proposta per l'appello di novembre, l'appuntamento nell'atrio alle ore 10 per un sit-in durante il consiglio.
E' necessaria la massima mobilitazione da parte di tutti per dar sostegno ai rappresentanti che innalzeranno le barricate per far passare la proposta nonostante la schiacciante maggioranza dei docenti, maggioranza che dovrà esserci solo nei numeri del consiglio di facolta' perche' fuori ci DEVONO essere tantissimi studenti che hanno deciso di smettere di vivere la nostra facoltà e soprattutto le decisioni del corpo docente in modo passivo e disinteressato.

sabato 20 ottobre 2007

venerdì 19 ottobre 2007

Approvata la proroga dell'iscrizione

Oggi, venerdì 19 ottobre, il Senato Accademico ha approvato la proroga dell'iscrizione dal 5 al 20 novembre (senza pagare mora). Inoltre il termine ultimo per presentare la documentazione è stato spostato al 31 gennaio.

giovedì 18 ottobre 2007

Sull'operato dei rappresentanti

In questi giorni si sono sprecate le polemiche su una presunta spaccatura della rappresentanza. Per evitare ulteriori equivoci scrivo per chiarire la nostra posizione.
Nel corso di una riunione con il Preside ho fatto presente che il problema dell'appello di novembre è una sorta di "emergenza". Il vero problema è che la collocazione degli appelli nel corso dell'anno ci impedisce di sfruttarli tutti. Se ci fosse lo stesso numero di appelli, sistemati però in maniera diversa, le cose cambierebbero. Siccome siamo consapevoli che l'unica lotta che può portare i suoi frutti dobbiamo combatterla in consiglio, abbiamo scelto di alzare i toni sull'appello di novembre. E' difficile portare il corpo docente sulle nostre posizioni per i motivi che tanti prof. hanno illustrato in questi giorni a lezione. Sarebbe troppo facile rinunciare alla lotta quando questa si fa dura e noi non abbiamo intenzione di farlo. Il consiglio di giorno 25 sarà solo una tappa nel lungo percorso che stiamo facendo per migliorare realmente le cose in questa facoltà.
Vi aspetto giorno 25 per dimostrare che la comunità studentesca non è sorda al richiamo dei suoi rappresentanti quando si tratta di difendere i propri diritti.

mercoledì 17 ottobre 2007

FORUM: problemi con la registrazione

Alcuni hanno avuto problemi con la registrazione. Nel forum c'è un topic che spiega come risolvere il problema. Bisogna disattivare i cookie. Buona registrazione :)

COMMERCIALE I: cambi di cattedra

In seguito al ripristino delle lezioni della cattedra L-Z a primo ciclo, è venuto meno il presupposto su cui si fondavano i cambi di cattedra presentati in massa qualche giorno fa. Pertanto chi volesse ancora effettuare il cambio di cattedra, DOVRA' PRESENTARE NUOVA DOMANDA!!! Come per tutti gli altri cambi, il termine ultimo (perentorio) è il 20 ottobre.

lunedì 15 ottobre 2007

IL 25 OTTOBRE MOBILITAZIONE!

I rappresentanti di Azione Universitaria, insieme ai rappresentanti delle altre associazioni presenti in Consiglio di Facoltà, eccetto una, hanno indetto per GIORNO 25 OTTOBRE ALLE ORE 10 un sit-in nell'atrio in occasione del Consiglio di facoltà in cui sara' discussa la proposta degli studenti riguardante l'appello di Novembre.
Questa mobilitazione nasce dalla necessità di far sentire al corpo docente la pressione di tutti gli studenti che si sono stancati di accettare passivamente le decisioni, che ledono i nostri diritti e le nostre esigenze, prese in Consiglio di facoltà vista la schiacciante maggioranze di questa "casta".

domenica 14 ottobre 2007

COMMERCIALE I: l'odissea sembra terminata

Dopo la protesta guidata dai rappresentanti di AU in occasione dell'ultima lezione di commerciale I del prof. Perrino, il Preside ci aveva promesso che avrebbe accolto almeno una delle nostre richieste per risolvere la situazione. La promessa sembra mantenuta perché il prof. Stagno d'Alcontres, titolare dell'insegnamento di commerciale I cattedra L-Z è tornato sui suoi passi: terrà le lezioni nel primo ciclo con i seguenti orari
lunedi’ ore 9 – 11
martedi’ ore 11- 13
(con la speranza che non ci siano coincidenze di orario)

NEWS riguardanti l'appello di novembre

Giorno 11 ottobre i consiglieri di facoltà di tutte le associazioni studentesca, eccetto una, hanno presentato al Preside un documento redatto da Carolina Varchi e contentente le proposte degli studenti riguardo l'appello straordinario di novembre e altri problemi che negli ultimi giorni sono emersi. Riporto testualmente le proposte contenute nel documento che sara' discusso durante il prossimo consiglio di facoltà:

"Chiediamo che venga approvata dal consiglio di giorno 25 la seguente proposta:

  1. Estensione dell’appello di novembre agli studenti fuori corso di scienze giuridiche e agli studenti della laurea magistrale che hanno effettuato il passaggio dopo essere andati fuori corso a scienze giuridiche.

O, in subordine:

  1. Estensione agli studenti fuori corso di scienze giuridiche dell’appello di novembre.

  2. Possibilità per gli studenti che hanno effettuato il passaggio alla laurea magistrale di sostenere solo ed esclusivamente gli esami relativi alle integrazioni in occasione dell’appello di novembre.

In ogni caso chiediamo che venga ribadita la possibilità di anticipare due materie dell’anno successivo e di provvedere alla immediata trasmissione della delibera a tutti gli uffici della facoltà che hanno rapporti con il pubblico e che sono titolati a dare informazioni.

In relazione ai corsi di lezione, che vengono posticipati senza preavviso, tenuto conto che gli studenti hanno il diritto di sapere in anticipo e con certezza quali lezioni si svolgeranno di semestre in semestre, chiediamo inoltre delle soluzioni immediate che possono essere due:

  1. Reductio ad unum delle cattedre sotto il titolare che comincia l’insegnamento quando previsto dal manifesto degli studi che ogni anno viene approvato nel mese di maggio.

  2. Consentire agli studenti, che ne manifestino la volontà, di provvedere al cambio di cattedra per seguire le lezioni con il docente che le svolge nel ciclo previsto.

Ci pare che la seconda soluzione sia la preferibile perché lascerebbe margine di scelta agli studenti e creerebbe quindi meno problemi logistici per la ricerca di aule capienti."

giovedì 11 ottobre 2007

BIBLIOTECA CENTRALE: alcuni chiarimenti

Nei giorni scorsi abbiamo ricevuto numerose segnalazioni da parte di colleghi allarmati per le sorti della biblioteca centrale. I movimenti degli ultimi giorni avevano destato sospetti. Abbiamo chiesto chiarimenti al Preside che ci ha fatto fare un "tour" per i locali della biblioteca (e non solo) per dimostrarci che è tutto ok. Sostanzialmente si sta lavorando per rendere la biblioteca più utile per gli studenti, mettendo ad es. i testi attualmente in uso negli scaffali più bassi al posto delle riviste di 65 anni fa che pochi consultano. Le riviste cessate sono state spostate in due garage della facoltà siti in via dell'università e in via amodei ma non per questo non sono consultabili. Si sta cercando insomma di rendere più efficiente la biblioteca stessa. Inoltre sono stati assegnati alla facoltà di giurisprudenza dei locali siti nella ex facoltà di architettura (di fronte giurisprudenza) dove verrà allestita una sala lettura in grado di ospitare circa 100 studenti. Insomma... sembra tutto sotto controllo!

Diritto commerciale NEWS

Alla lezione di oggi sono stati sollevati i problemi che nei giorni scorsi avevamo affrontato. Grazie all'incisivo intervento dei rappresentanti di Azione Universitaria il problema si avvia alla risoluzione. Le lezioni del prof. PERRINO sono state spostate al lunedì e martedì in aula magna dalle 16 alle 19. L'aula magna ha una capienza di circa 300 posti a sedere, per questo abbiamo chiesto che la presidenza approvi le richieste di cambio di cattedra che sono state presentate adducendo come motivazioni l'improvviso venir meno di lezioni già programmate per la cattedra L -Z (ora spostate a secondo ciclo). Abbiamo portato al preside personalmente tutte le richieste di cambio di cattedra che ci sono state consegnate questa mattina. Speriamo entro domani di avere la risposta definitiva che sarà prontamente comunicata. Per qualsiasi informazione contattare i rappresentanti in CCL Gianluca Ferrari e Fabio Punzi (3400874167 - 3298898270)

mercoledì 10 ottobre 2007

DIRITTO COMMERCIALE... ubi est????

pubblico un intervento di Fabio Punzi sulla questione di diritto commerciale

Si è manifestato un grave problema riguardo le lezioni di diritto commerciale , cattedra L-Z, del primo ciclo. Il problema consiste nel fatto che, a sorpresa, proprio quando tutti si attendevano che le lezioni cominciassero a breve, è stato affisso in bacheca un documento che avverte dello spostamento delle lezioni della seconda cattedra ( L- Z ) al secondo ciclo. Si tratta di una situazione assurda di fronte alla quale noi rappresentanti di Azione Universitaria non possiamo certo far finta di nulla. Perché assurda? È presto detto. Si impedisce a tutti coloro (molto numerosi) che avevano intenzione di sostenere l’esame di commerciale nella sessione Gennaio/Febbraio di poterlo fare perchè non è possibile sostenere un esame se non è maturata la frequenza. Venute meno le lezioni, quindi la frequenza, non si svolgeranno esami per la seconda cattedra. Come se non bastasse la materia verrà accavallata con almeno altre tre del secondo ciclo, creando così una sessione estiva Giugno/Luglio infernale. A rendere il tutto più ingiusto va unito il fatto che solo i ragazzi della seconda cattedra ne saranno colpiti , dal momento che le lezioni della prima cattedra si svolgeranno normalmente. Si dava per scontato che tutto sarebbe andato come di regola, visto che commerciale è da sempre materia del primo ciclo, ma a quanto pare in questa facoltà di diritto non viene premiato il rispetto delle regole ma l’improvvisazione! La soluzione che Azione Universitaria propone è la seguente: l’istituzione di una cattedra unica per il diritto commerciale. Subito dopo, la ricerca, con la collaborazione della prof. Pisciotta e del preside Verde, di un aula di dimensioni tali da accogliere tutti gli studenti, e di orari quanto più possibile accessibili. Si capisce che uno sforzo sarà chiesto anche agli studenti. L’emergenza aule è cosa reale, dunque anche se gli orari dovessero mostrarsi un po’ fuori mano, e l’aula che destineranno magari non comodissima, bisognerà accontentarsi. Ieri ed oggi ho contattato il preside Verde che ha fornito l’autorizzazione ( solo verbale) a un cambio di cattedra di massa, dalla seconda ( L-Z) alla prima cattedra ( A-K), ma dicono alcuni che il professore di commerciale della prima cattedra si sarebbe opposto di fronte alla cascata di richieste. Sembra invece disposto ad accettare l’unificazione delle cattedre. Domani mattina parleremo direttamente con il professore interessato. Seguire le lezioni del primo ciclo è nostro sacrosanto diritto! Un intero corso non può sparire nel nulla in questo modo! Nessuno potrà impedirci di dare diritto commerciale già dalla sessione Gennaio Febbraio e trascorrere un secondo anno più normale possibile e non assolutamente sbilanciato e folle. Ammettere lo spostamento di commerciale al secondo ciclo, comprometterebbe senz’altro l’intero anno universitario.

GIURI

“Giuri” nasce dall'esigenza, dei rappresentanti di Azione Universitaria, di avere un contatto diretto con gli studenti di giurisprudenza per far conoscere le nostre iniziative e soprattutto per avere la possibilità di ascoltare i vostri problemi e di conoscere le vostre idee per far si che non restino solo disagi ed idee ma che si tramutino in qualcosa di concreto.

Creiamo questo blog in un momento in cui nella nostra facoltà vi è molta confusione, ogni giorno si susseguono voci su ipotetiche catastrofi... ed alcune, purtroppo, si rivelano fondate; in questo blog analizzeremo questi problemi, cercheremo di venirne a capo e di affrontarli insieme a voi FACENDO SENTIRE LA NOSTRA VOCE in tutte le sedi competenti! Per questo vi invitiamo a guardare il blog giornalmente, specialmente in questo momento.

Con la speranza che questo progetto riesca a diventare uno strumento valido ed efficace per compiere al meglio la nostra missione di rappresentanti un saluto a tutti voi e un in bocca al lupo allo staff di Giuri.

Carolina Varchi (consigliere degli studenti – consigliere di facoltà)

Giammaria Saitta (consigliere di facoltà)

Elisa Allotta (consigliere di facoltà)

Gianluca Ferrari (consigliere di corso di laurea)

Fabio Punzi (consigliere di corso di laurea)

Valerio Monteleone (consigliere di corso di laurea)